Umbria d'autore

image

Umbria d'autore

Incontro di arte e spiritualità
Direzione di Transito: Direttrice 1

Periodo

3 giorni
dal: 06-11-2020 al 08-11-2020

N.B.: Le escursioni extra saranno confermate al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.
FASCIA A Da Ventimiglia a Imperia Ovest  410,00 €
FASCIA B Da Andora ad Arenzano  395,00 €
FASCIA C Da Genova Ovest a Sarzana  355,00 €
FASCIA D Da Pontremoli a Livorno  355,00 €
FASCIA E Da Ovada a Parma  395,00 €
SUPPLEMENTO SINGOLA  60,00 €
Hotel    
La quota comprende
Viaggio con pullman G.T. * Sistemazione in hotel 3*** in camere doppie con servizi privati * Trattamento come da programma * Bevande incluse * Visita guidata di Perugia, Assisi e Gubbio * Assicurazione medico - bagaglio * Rappresentante Agenzia.
La quota non comprende
Le escursioni facoltative, gli ingressi (anche quando la visita si svolge da programma all’interno di siti che prevedono ingresso a pagamento), le mance, le tasse di soggiorno, gli extra in genere e tutto quanto non specificato alla voce “La quota comprende".
Tour valido per la promozione "Buono Fedeltà"

1° Giorno: Perugia
Ritrovo dei Signori partecipanti nella località prescelta e partenza in pullman G.T. per l’Umbria. Arrivo a Perugia, pranzo libero e nel pomeriggio incontro con la guida per la visita della città, sede della Curia Arcivescovile di Perugia - Città della Pieve dove, nel corso della fiction, Don Matteo si reca più volte a colloqui con il Vescovo. La città, una delle più antiche d’Italia, custodisce un ricco patrimonio di capolavori medioevali e rinascimentali, tra cui la chiesa circolare di Sant’Angelo, la Rocca Paolina, il Palazzo dei Priori e il Duomo. Al termine, trasferimento in hotel, sistemazione, cena e pernottamento.

2° Giorno: Assisi
Prima colazione in hotel e partenza per Assisi. Mattinata dedicata alla visita della cittadina, cuore della regione umbra, dove San Francesco è nato e cresciuto in un paesaggio che già di per sé è ispiratore di un sentimento mistico, di religiosità in una natura vicina a Dio, tra gli uliveti che si trasformano in un mare ondulato di tenui colori. Il complesso delle stradine trecentesche è dominato dalla Basilica del Santo, con gli splendidi affreschi di Giotto che illustrano la vita di San Francesco. Tutta la cittadina è un susseguirsi di mirabili monumenti: la Piazza del Comune col Palazzo dei Priori, il Palazzo del Popolo, la Cattedrale di San Rufino e la Chiesa di Santa Chiara anche questa affrescata da Giotto. Pranzo libero (per la partenza di Pasqua pranzo in ristorante) e nel pomeriggio sosta alla Basilica di Santa Maria degli Angeli, all’interno della quale si trova la cappella della Porziuncola, luogo mistico dove San Francesco fondò l’ordine e morì. Al termine, rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° Giorno: Gubbio
Prima colazione e partenza per Gubbio, soprannominata “la città dei matti” a causa dell’indole imprevedibile e scanzonata dei suoi abitanti, sempre legati alle tradizioni e alla storia della propria terra. Splendida città medioevale incastonata ai piedi del Monte Ingino, tra le meglio conservate d’Italia, è ricca di monumenti e di storia e offre indimenticabili scorci nella intricata rete dei suoi vicoli. Al centro della città sorge il prestigioso Palazzo dei Consoli, spettacolare architettura civile del medioevo, che si affaccia sulla scenografica Piazza Grande. Pranzo in ristorante e nel primo pomeriggio partenza per il viaggio di rientro con arrivo in serata nelle rispettive località.